user_mobilelogo

Commenti Partite

Vittoria doveva essere e vittoria, seppur risicata alla luce di quanto si è visto in campo, è stata! Il Bolzano sconfigge lo Jastrzębie per 3-1 al termine di un match nel quale i ragazzi di coach Mason hanno per lunghi tratti dominato in lungo ed in largo, impegnando più volte l’estremo difensore degli ospiti che,

Il Bolzano conquista la seconda vittoria nel girone H di questa CHL 2021-2022 infliggendo un pesante 1-5 ai norvegesi del Frisk Asker, al termine di un incontro in cui si sono visti dei passi avanti da parte di tutta la squadra che, se il buongiorno si vede dal mattino, ha trovato un degno sostituto di Leland Irving fra i pali. La partita, nonostante il roboante risultato finale, non è stata una passeggiata di salute per

Serviva una vittoria al Bolzano per riaprire la serie e rimandare la fine della stagione almeno a gara 6, è arrivata invece una sconfitta per 3-5 che permette al Klagenfurt di laurearsi campione della ICE Hockey League. I carinziani hanno dimostrato maggior cinismo sottoporta e, nei momenti cruciali della serie, una maggior cattiveria agonistica; il Bolzano invece è arrivato alle finali con la spia della riserva accesa e troppi giocatori apparsi fuori forma (emblematica la prestazione di Irving in gara 1). Ad ogni modo i ragazzi guidati da coach Greg Ireland hanno disputato una

Vittoria doveva essere per riaprire la serie e vittoria è stata! Il "vecchio cuore biancorosso" batte un colpo nel momento più importante e più difficile di questa stagione per il Bolzano che si aggiudica una tiratissima Gara 3 di finale vincendo per 2-0 e portando la serie sul 1-2. Come detto, la gara è stata molto tirata, ma anche molto corretta, con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto, dando vita ad un match spettacolare e rimasto in bilico sin quasi alla sirena finale. Sugli

Il Bolzano perde in maniera rocambolesca gara 4, sconfitto per 2-1 all'overtime da un Klagenfurt più cinico che ha saputo sfruttare al meglio la penalità presa da capitan Bernard all'inizio del primo overtime, trovando il gol della vittoria con un tiro di Gregorc. Adesso il KAC guida la serie di finale per 3-1 ed ha a sua disposizione 3 match point per chiudere la serie, mentre il Bolzano dovrà giocare ogni partita con il coltello tra i denti se vorrà avere qualche speranza di girare la serie. I Foxes hanno pagato

Il Bolzano lotta con cuore e coraggio ma esce sconfitto dalla Stadthalle di Klagenfurt, con i padroni di casa che si aggiudicano Gara 2 di finale per 5-4 al termine di una partita sempre (o quasi) sul filo dell'equilibrio e decisa da alcuni episodi, come i 2+2 fischiati a Frigo all'inizio del terzo drittel che hanno portato al quarto gol del KAC ad opera di Haudum (per lui una doppietta) e come l'indecisione di Irving in almeno un paio di occasioni (vedasi il terzo gol del Klagenfurt realizzato da Haudum con un tiro dalla blu che sorprende il portiere dei Foxes sul primo palo.