user_mobilelogo

Commenti Partite

Il Bolzano batte per 4-1 al PalaOnda il Linz al termine di una partita che di certo non passerà agli annali per la bellezza del gioco offerto dalle squadre che, a loro scusante, avevano ancora nelle gambe le tossine dei match disputati solo il giorno prima, con il Bolzano inopinatamente sconfitto all'overtime dal Val Pusteria ed il Linz che si era imposto ai tiri di rigore sul ghiaccio di Dornbirn. rispetto alla sconfitta nel derby, il Bolzano ha avuto quantomeno il merito di riuscire a gestire ed a conservare il vantaggio fino alla sirena conclusiva.

Arriva la prima sconfitta per il Bolzano in questo 2022 ed è una sconfitta amara per i biancorossi che, per la seconda volta consecutiva, vedono il PalaOnda espugnato dai "cugini" del Val Pusteria. Come la volta scorsa, i Foxes avevano chiuso la seconda frazione sul doppio vantaggio, non riescono a chiudere il match nella frazione conclusiva e,

Il Bolzano fa suo il match della Steffl Arena di Vienna contro i Capitals grazie ad un gol di Bernard arrivato a soli 4 secondi dallo scadere del tempo supplementare, con il capitano biancorosso che riscatta in questo modo la penalità presa poco più di 2 minuti prima. Se il Bolzano è riuscito a portare a casa i due punti dalla capitale austriaca, gran parte del merito va anche a

Nella prima partita giocata di questo 2022, il Bolzano espugna per 1-4 la TiWAG Arena di Innsbruck, conquistando così un successo che proietta i biancorossi al secondo posto momentaneo in classifica e restituisce ai Foxes parte del morale perduto nella sciagurata sconfitta di Villach nell'ultima uscita del 2021. Il terzo "derby del Brennero" non è stato molto entusiasmante

Nella sera dell'Epifania, il Bolzano trova nella calza della Befana una vittoria insperata per 4-3 ai danni di un Dornbirn che, a poco più di 12 minuti dalla fine dei tempi regolamentari, era tranquillamente avanti per 0-3 ed i Foxes sembravano in preda ad un'ennesima crisi di identità; poi, dopo il gol voluto ma quasi casuale di Gazley, i Foxes hanno ricominciato a crederci e

Il Bolzano si veste da Babbo Natale e regala al Villach una partita che fino a metà della seconda frazione sembrava saldamente nelle mani dei Foxes in vantaggio per 0-3. Subito il gol dell'1-3, i biancorossi non sono più stati in grado di continuare a fare la partita come fatto fino a quel momento e hanno subito altre due reti, una con l'uomo in meno ed il pareggio grazie ad un brutto disco perso da DeHaas in fase di uscita di zona.