user_mobilelogo

Tutte le notizie

Prima vittoria per la coppia Armani-Egger! Il Bolzano trova la prima vittoria del "nuovo corso" imponendosi per 3-2 sul ghiaccio amico del PalaOnda ai danni degli ostici Grz 99ers al termine di una vera e propria battaglia sportiva che è rimasta in bilico fino alla sirena finale. I Foxes hanno avuto dei lunghi momenti di crisi, dovuti probabilmente ad una forma atletica ancora non perfetta, ma hanno sfoderato una grinta che non si vedeva da tempo in via Galvani. Grande protagonista della serata

Un Bolzano diverso nell'atteggiamento da quello che a Znojmo ha subito la più cocente disfatta della storia recente biancorossa si deve inchinare ai Vienna Capitals che, al PalaOnda di via Galvani, s'impongono con il minimo scarto per 1-2 al termine di una partita combattuta sì, ma certo non adatta a palati fini ed esteti dell'hockey ghiaccio. Bolzano e Vienna hanno dato vita ad un incontro dove ha vinto chi ha sbagliato meno, mentre allo

Da quando il Bolzano è entrato nel novero delle squadre partecipanti alla ICEHL (già EBEL) ha subito parecchie sconfitte pesanti (l'ultima nella partita dell'Intercable Arena di Brunico contro il Pusteria, conclusa con i "lupi" vincitori per 6-2), ma non era mai stato sconfitto con un punteggio in doppia cifra. Questa sera, alla Nevoga Arena di Znojmo, è andata in scena forse la peggiore performance dei Foxes in questi 8 anni; i biancorossi sono infatti stati travolti per 10-2 dai padroni di casa che hanno messo la partita in ghiaccio

Lenti, imprecisi, confusionari, a tratti imbarazzanti i Foxes che questa sera sono scesi sul ghiaccio della Intercable Arena di Brunico per il secondo derby stagionale contro i "cugini" del Val Pusteria. Il 6-2 finale a favore dei "lupi" gialloneri la dice lunga sulla prestazione delle "volpi" biancorosse che cercavano delle conferme dopo la bella partita di martedì contro il Lukko Rauma, ma sono rimaste scottate dalla partita a tratti

Il Bolzano, con ancora nella testa e nelle gambe la pesantissima sconfitta di Brunico, piega a fatica i criacei avversari dei Black Wings di Linz vincendo per 3-1 al PalaOnda, segnando addirittura due gol con l'uomo in meno. Grandi protagonisti della serata Fazio, schierato come titolare al posto di un ancora incerto Boyle e autore di una prestazione superlativa, macchiata solo dalla stoccata di Lebler a 65 secondi dalla sirena finale, Findlay che ha disputato una partita di gran sostanza, sbagliando due gol quasi fatti ma insaccando di rabbia il gol del momentaneo 2-0 con i Foxes in inferiorità numerica e Lowe

Il Lukko Rauma espugna il Palaonda battendo per 1-3 il Bolzano nell'andata degli ottavi di finale della CHL e mettendo una seria ipoteca sul passaggio al turno successivo, ma il Bolzano è stato punito al di la dei propri demeriti. I biancorossi avrebbero senz'altro meritato qualcosina in più in questa partita, dove per lunghi tratti hanno messo in seria difficoltà il dispositivo difensivo dei finlandesi, che comunque si sono

Sottocategorie