user_mobilelogo

Commenti Partite

Vienna si aggiudica gara 4 di semifinale imponendosi per 4-1 contro un Bolzano apparso in più frangenti senza idee ed in riserva di energie; la vittoria dei Capitals è stata assolutamente meritata e solo un grande Irving ha evitato che il passivo potesse diventare più pesante. I Foxes stanno risentendo più del dovuto delle assenze di Stollery, Alberga e Gazley; l'attacco fatica a girare mentre la difesa, a parte un monumentale Robertson e Plastino, attraversa dei passaggi a vuoto piuttosto preoccupanti. Evidentemente

Bolzano mantiene il vantaggio del fattore campo e si impone per 6-3 sui Vienna Capitals dopo una partita accesa e, purtroppo, segnata dalla bruttissima carica di Fischer ai danni di Catenacci che, fortunatamente, non ha portato a danni per l'attaccante biancorosso, uscito dal ghiaccio intontito alla fine della seconda frazione e poi tornato a giocare nel terzo periodo. 4 delle 6 reti biancorosse sono arrivate grazie agli special team (3 reti nelle 3 superiorità numeriche ed 1 rete con l'uomo in meno). Sugli scudi il guardiano biancorosso 

Oramai non esiste partita fra Bolzano e Vienna che non porti dietro di sè uno strascico polemico: se dopo gara 1 si discuteva del fallo di Fischer ai danni di Gazley che ha costretto il numero 10 biancorosso a dare forfait in gara 2, questa sera sulla quaterna arbitrale pesa un fallo ai danni di Catenacci non fischiato all'inizio dell'azione che ha portato al

Il Bolzano vince anche gara 5 imponendosi per 3-2 al Palaonda e chiude la serie dei quarti di finale per 4-1 contro un Bratislava volitivo e mai domo che, a parte il periodo centrale di gara 2 alla Ondrej Nepela Arena dove ha concesso 7 gol al Bolzano, ha sempre reso complicata la vita ai Foxes, facendoli sudare più del previsto. I Foxes hanno dovuto misurarsi con un avversario ben messo sul ghiaccio da coach Draisaitl e spesso si sono dovuti affidare alla classe dei singoli (vedi il GWG

Il Bolzano si aggiudica gara 1 della serie di semifinale contro i Vienna Capitals, imponendosi per 2-1 al PalaOnda al termine di una partita vibrante e molto equilibrata, rimasta in bilico fino all'ultimo secondo. Due gli eroi biancorossi sugli scudi: Robertson, che ha realizzato il GWG con una bellissima azione personale conclusa con un tocco da attaccante di razza e Irving che, soprattutto nel convulso finale di partita, ha salvato il risultato in più occasioni con interventi di puro istinto. Una delle poche ombre di stasera è rappresentata dall'

Il Bolzano si aggiudica gara 4 dei quarti di finale espugnando ancora la Ondrej Nepela Arena di Bratislava per 3-4 al termina di una partita molto combattuta e giocata sempre sul filo, con i Foxes capaci di realizare 3 reti nella terza frazione di gioco, rimontando così lo svantaggio di 2-1 maturato nei primi due periodi. Domenica al Palaonda, i ragazzi di coach Greg Ireland avranno la possibilità di chiudere la serie e di qualificarsi per le semifinali. L'allenatore dei biancorossi dovrà comunque rivedere la difesa apparsa incerta in più frangenti del match. Gli slovacchi si sono dimostrati