user_mobilelogo

I risultI risultati della prima edizione nella stagione 2016/17 ci danno l’idea di un grande riconoscimento a favore dellle doti caratterizzanti in Premio espresse in quella stagione da Marco Insam #8, che ricevette 265 punti su 675,  ben il 39% dei punti totali disponibili e il 71% dei punti massimi attribuibili ad un singolo giocatore. Il 57% delle schede di voto hanno riportato il suo nome al primo posto: insomma si può dire che sia stato un vero plebiscito.

trofeo Insam

 

Ai posti d'onore:

  • Denny Kearney #19 (punti 66 - 10,22%) e 

 

  • Anton Bernard #18 (punti 60 - 8,88%)

 

premio combattività Insam

 

Un voto caratterizzato fin dalla prima edizione da uno spaccato reale del "popolo biancorosso". Infatti, da sempre, fanno parte di HCBfans esponenti dei vari gruppi della Curva, tifosi che siedono sui laterali e i centrali. Persone che risiedono sia in città che fuori città con presenze anche da fuori provincia, abbonati e frequentatori meno assidui ed infine personale dello Staff HCB. Ora insieme agli esponenti dei media questo premio ha avuto, quindi, un campione molto rappresentativo e competente dei tifosi dell’Hockey Club Bolzano dando una forte legittimità al risultato.

La premiazione si svolse domenica 19 febbraio 2017, al termine della sfida casalinga valida per il pick-round contro l'EHC Black Wings Linz.

Insam 8

 

 

 

 

Nella stagione 2018/19 la terza edizione è caratterizzata dall’apertura della votazione anche agli abbonati H.C.B. e l’ulteriore

ampliamento del numero dei rappresentanti dei media a nove elementi.

La premiazione si è svolta domenica 17 febbraio 2019, prima del match contro gli ungheresi del Fehérvár AV19, e ha visto come protagonista Daniel Frank #94.

 

Trofeo Frank

 

L'ala meranese ha ricevuto il 34% dei punti totali attribuiti nonché il favore come prima preferenza per il 38% dei votanti.

 

premio combattività Frank

 

Questo il dettaglio della votazione, che ha visto assegnare i 921 punti complessivi a:

  • 1) Daniel Frank #94 (punti 314 - 34%)
  • 2) Alex Petan #19 (punti 246 - 26,7%)
  • 3) Ivan Deluca #46 (punti 88 - 9,5%
  • 4) Leland Irving #31 (punti 52 - 5,6%)
  • 5) Anton Bernard #18 (punti 37 - 4%)

 

Frank 94

Per l'edizione 2017/18 gli esponenti dei media votanti aumentarono da cinque a sette e, venerdì 23 febbraio 2018, a testimonianza del crescente interesse anche da parte dell’H.C. Bolzano, a spalti gremiti, prima della partita contro l'EC Villacher SV, il trofeo venne consegnato a capitan Alexander Egger #17.

Trofeo Egger

 

Anche questa un'edizione speciale in parte perchè lo vince il Capitano ma soprattutto perchè ha ricevuto 248 punti su 657, ben il 38% dei punti totali disponibili e il 68% dei punti massimi attribuibili ad un singolo giocatore. Il 74% dei votanti lo ha inserito nella personale terna di giocatori e ben il 57% delle schede di voto hanno riportato il nome di Alex al primo posto. 

 

premio combattività Egger

 

Insomma si può dire che sia stato un giusto e meritatissimo riconoscimento per il Capitano di tantissime battaglie che, al termine della stagione che si concluderà con un altra grandissima impresa, annuncerà la conclusione della sua carriera agonistica.

Dietro di lui: 

  • Daniel Glira #21 (punti 83 - 12,63%) e 
  • Chris DeSousa #28 (punti 64 - 9,74%).
 

Egger 17

 

 

La stagione 2019/20 vede come prima novità la dedica del Premio e del relativo trofeo al nostro indimenticato #33 Gino Pasqualotto. Un atto dovuto che perpetuerà il suo ricordo ad ogni nuova stagione. La seconda invece è stata la scelta effettuata dai votanti nell’attribuire il Premio ad un portiere e non ad un giocatore di movimento come accaduto finora. Certo è che pur giocando in porta Leland Irving ha sicuramente dimostrato quelle doti e qualità necessarie per ambire all’assegnazione del Premio. E dunque, dopo il novero delle novità di questa edizione, siamo arrivati alla serata di ieri quando in occasione dell’ultimo impegno casalingo dei Foxes nel Pick Round si è proceduto alla consegna del Premio prima del fischio d’inizio della partita contro i Graz 99ers.

Nell’entusiasmante cornice degli oltre 3.000 spettatori presenti lo speaker ha chiamato al centro pista il nostro #31 Leland Irving per ricevere il meritato Premio dalle mani del nostro presidente Bruno Flor e da quelle di Alex Pasqualotto. Data l’urgenza per l’inizio della partita la consegna del Premio ha avuto una coda al termine della stessa quando i Foxes hanno festeggiato la vittoria sul ghiaccio davanti a tutta la curva Figli di Bolzano.

 

G. Pasqualotto

Ora ad evento concluso è anche possibile togliere quel manto di segretezza che ha tenuto tutti col fiato sospeso sino alla proclamazione del nome del vincitore andando a dare un’occhiata alla classifica finale per i primi 5 posti con le percentuali dei voti validi:

  • 1          IRVING Leland                          34.1 % 
  • 2          FRANK Daniel                           21.5 %
  • 3          SYLVESTRE Sebastien            11.4%
  • 4          CATENACCI Daniel                    8.1%
  • 5          ALBERGA Domenic                    7.0%   

 

Trofeo Irving min

 

Analisi del voto dei soci di HCBfans e della stampa specializzata

Dall’analisi dei dati si nota una ampia forbice tra i primi due: Irving è al primo posto nelle scelte nel 49.1% dei casi e al secondo posto nel 16.0%.

Il secondo classificato Daniel Frank, vincitore della scorsa edizione, è rispettivamente risultato primo nel 26.4 % dei casi e secondo per il 14.2%.

  

 

premio combattività Irving 

Analisi del voto degli abbonati

Molto più equilibrato il voto tra gli abbonati (che disponevano di un solo voto) in cui Irving ha preso il 35.0% dei voti di questa categoria contro il 33.3 % di Frank.

Come conclusione è possibile sottolineare la soddisfazione della nostra associazione per i risultati scaturiti dalla votazione e per tutto il lavoro e l’impegno che ha comportato l’organizzazione di questo evento che va ricordato organizziamo annualmente in collaborazione con l’Hockey Club Bolzano.

Unico piccolo neo cui si cercherà di porre rimedio sin dalla prossima stagione è la bassa partecipazione registrata tra gli abbonati HCB rispetto agli aventi diritto mentre quella dei soci HCBfans e della stampa specializzata ha raggiunto la confortante soglia dei votanti del 93,1%.

Quando si citano le varie percentuali si è quasi sempre ai titoli di coda, ma prima ci sia concesso ringraziare alcune persone: in primis i giocatori che col loro impegno ed attaccamento alla maglia hanno reso possibile organizzare questo Premio ed a quanti del pubblico hanno potuto partecipare alla votazione e poi la Società che ci ha ospitato nella sua casa ufficiale, il PalaOnda, e che ci ha supportati come già detto nell’organizzazione di questo evento ed infine, ma non ultimo, un sentito grazie ai ragazzi della nostra associazione sempre pronti e disponibili.

Adesso cala davvero il sipario su questa edizione del “Premio Combattività - Gino Pasqualotto” con un arrivederci alla prossima edizione 2020/21. A presto, dunque!

 

Irving 31