Sabato 4 luglio alle 13:15, nel corso della diretta con i due partner televisivi Sky Sport Austria e PULS 24, la nuova identità della lega internazionale di hockey su ghiaccio è stata presentata dal direttore generale Christian Feichtinger.

ICE Hockey League no sponsor “ ICE costituisce anche l’acronimo dell’area geografica della lega, International Central European, e sottolinea l’elemento comune del nostro sport: il ghiaccio. Ci siamo affermati come uno dei migliori campionati europeo negli ultimi anni. La nostra premessa principale era presentare adeguatamente il nostro prodotto premi con un nuovo marchio e un nuovo aspetto. Ma il rilancio va oltre un nuovo logo e nuovi mezzi pubblicitari. Il marchio ICE influenza l'intera identità dietro la quale siamo uniti come una lega, club e partner. Non vediamo l'ora che inizi la stagione prevista per il 25 settembre. I recenti segnali positivi del governo e il relativo allentamento del problema Corona ci stanno incoraggiando nel nostro lavoro di pianificazione e di preparazione ", ha affermato Christian Feichtinger, CEO di ICE Hockey League sponsorizzata bet-at-home.



ANCORA QUALCHE PAROLA SU BRATISLAVA, LUBIANA E LINZ.
Con i Capitals di Bratislava abbiamo accolto un nuovo club: “Zagabria e Bolzano hanno aperto le loro avventure con stagioni di debutto di successo. Penso che Bratislava prenderà una strada altrettanto positiva. La vicinanza a Vienna garantisce una nuova atmosfera da derby e la capitale slovacca è sempre stata associata all'hockey su ghiaccio”. Feichtinger ha ancora una porta aperta per Lubiana: “Il nuovo progetto in Slovenia è molto interessante. Se aumenteremo a dodici squadre e tutti i partecipanti accetterano la domanda, nulla ne ostacolerà l'ammissione. Stiamo programmando, a partire da oggi, per la prossima stagione, ma, per ora, con le undici squadre esistenti.”
I decisori hanno anche approfittato della presentazione della nuova Lega per chiarire ancora la "querelle" Linz. “Abbiamo una struttura societaria, giocatori sotto contratto e un palazzo con un nuovo impianto luci all’avanguardia. Siamo pronti a lasciare alle spalle i turbolenti mesi passati e finalmente ricominciare da capo", ha affermato il nuovo manager dei Black Wings Gregor Baumgartner presente in studio.

Le 11 squadre

IL MARCHIO DEL CRISTALLO DI GHIACCIO

Il nuovo marchio è ICE. Il nome è un programma. L'acqua congela i cristalli di ghiaccio esagonali: ogni angolo del cristallo di ghiaccio rappresenta un pilastro importante del marchio ICE: internazionalità, stabilità, sviluppo, sportività, nonché prodotti premium europei e digitali. Inoltre, ICE non è solo l'acronimo del bacino idrografico - centro-europeo internazionale - ma sottolinea anche l'elemento base di collegamento per il nostro sport. 

HOCKEY LEAGUE ICE SPONSORIZZATA BET AT HOME

Dalla 21ª stagione successiva alla fondazione della lega, l'ICE Hockey League si giocherà sotto il nome di bet-at-home. Come precedentemente annunciato, il fornitore di scommesse sportive online e giochi online 

e Feichtingeril campionato hanno raggiunto un accordo per le prossime tre stagioni con un'opzione per altre due stagioni. L'Hockey League ICE bet-at-home comprende attualmente 11 partecipanti provenienti da quattro diversi paesi.

“Come sponsor della lega, riusciamo a distinguere chiaramente il marchio bet-at-home dalla massa di messaggi pubblicitari, raggiungendo i fan e occupando così lo sport dell'hockey su ghiaccio in tutta l'Austria. Chiediamo a tutti i soggetti coinvolti, in particolare ai media, di trasportare di conseguenza il nome della nuova lega e non vediamo l'ora di sostenere e sviluppare ulteriormente in modo sostenibile l'hockey su ghiaccio ", spiega Claus Retschitzegger, portavoce della compagnia Bet-at-Home. 


NUOVO DESIGN AZIENDALE

Oltre al nuovo nome, il cambiamento più visibile è il nuovo logo e design, che riflette un aspetto moderno e offre un tetto visivamente uniforme e integrativo. Il logo stesso è un cristallo esagonale per abbinare il marchio ICE. Le singole lettere all'interno del cristallo sono anche formate da sei angoli, ognuno dei quali indica le sei caratteristiche del marchio. 
United by passion 
RIVENDICAZIONE DEL NUOVO SLOGAN - "UNITI DALLA PASSIONE"

L'elemento di collegamento di tutte le parti interessate - campionato, club, partner, tifosi - è la passione. L'hockey su ghiaccio si collega - nonostante la rivalità sul ghiaccio, la famiglia del hockey condivide e vive la stessa passione. Studio TV SKY Austria Ciò è illustrato dalla nuova affermazione

 

"Uniti dalla passione", che funziona anche come hashtag #UnitedByPassion  della lega.


NUOVO SITO WEB E CANALI DELLA ICE HOCKEY LEAGUE BET-AT-HOME

Il rilancio del marchio è completato dal nuovo sito Wehttps://www.ice.hockey , che è online già da sabato ed è stato adattato nel aspetto e alla nuova identità. 

 🦊 🏒 🥅 🦊 🏒 🥅 🦊 🏒 🥅 🦊 🏒 🥅 🦊 🏒 🥅 🦊 🏒 🥅 🦊 🏒 🥅 🦊 🏒 🥅 🦊 🏒 🥅 🦊 🏒 🥅 🦊 🏒 🥅 

ICE news 

Bolzano 08 agosto

Siamo tutti in spasmodica attesa, aspettiamo fiduciosi notizie positive relativamente alla ripresa dell’attività agonistica sul ghiaccio. La nostra fame di hockey cresce giorno dopo giorno e

abbiamo bisogno come il pane, come l’aria, di tornare a sentire il fragore dei “botti delle 8”. 

Riassumiamo gli esiti degli incontri scaturiti dalle riunioni tenutesi nella settimana appena trascorsa e facciamo un breve punto della situazione partendo dal comunicato ufficiale pubblicato ieri dal HCB.

 

  • Sulla base del positivo incontro avuto mercoledì con il Ministro della Salute austriaco Rudolf Anschober e con il viceministro dello sport Werner Kogler, l'inizio della stagione della ICE Hockey League, previsto per il 25 settembre 2020, è stato finalmente confermato. Inoltre, il blocco dei trasferimenti dei giocatori viene revocato con effetto immediato. L’HCB Alto Adige Alperia avrà invece nuovi incontri con le autorità provinciali nel corso della prossima settimana: a quel punto si potrà proseguire con la campagna abbonamenti e con l’allestimento e definizione del roster giocatori per la stagione 2020/21. 3 Dan Justin Domenic
  • A riguardo di questo aspetto qualche indizio potrebbe essere già arrivato all’attenzione dei tifosi dalle anticipazioni relative al ritiro azzurro che si svolgerà in bassa atesina dal 16 al 23 agosto e dove “tra i convocatici sono le prime chiamate in azzurro per il portiere Justin Fazio e l’attaccante Dominic Alberga: se entrambi rimarranno in un club italiano, potrebbero maturare l’eleggibilità in tempo per i mondiali di Riga. Assenti molti dei giocatori in possesso del doppio passaporto e pre-convocati da Ireland (Plastino, Petan, Bardaro, Giliati, Rosa, Carozza), in quanto impossibilitati ad affrontare il necessario periodo di quarantena una volta sbarcati in Italia. Aggregato al ritiro anche il possibile futuro azzurrabile Dan Catenacci”, ha scritto Thomas Laconi nell’edizione di ieri del quotidiano Alto Adige. 
  • “Good news” anche dal settore giovanile HCB Foxes Academy. La società biancorossa, infatti, ha siglato un accordo con l’Hockey Club Trento: l’obiettivo è unire le forze, creando così due squadre competitive in due diverse categorie. Le squadre coinvolte sono quelle della U19 e della IHL Division 1, che prenderanno il nome di HC Bolzano-Trento: il coaching staff sarà composto da allenatori di entrambe le società, con il coordinamento di Luca Felicetti e Roberto Scelfo. Gli allenamenti e le partite si svolgeranno in entrambi i capoluoghi di provincia. Il capo allenatore della IHL Division 1 (l’ex serie C), al via il prossimo 3 ottobre, sarà coach Fabio Larcher che avrà  l’obiettivo di valorizzare i giovani dei due vivai e al quale va il nostro convinto e sincero “in bocca alla volpe!”.

Fabio Larcher BZ TN